ChanceBet Canalicchio conclude il suo cammino in Coppa Italia al quarto posto

Finisce con un quarto posto la Coppa Italia della ChanceBet Canalicchio. Vince Viareggio la finale per il terzo posto al termine di una gara giocata a viso aperto da entrambe le compagini.

Trova tre reti la squadra di casa nel primo tempo, a cui risponde Alan direttamente dal calcio d’inizio dopo il gol subìto. È solo il primo gioiello del portoghese, che è ispirato oggi e si scatena letteralmente in questa finale. La sua seconda rete è sul parziale di 4-1, con una conclusione dalla distanza che trova il rimbalzo velenoso per battere il portiere avversario.

Il Viareggio vuole però questa medaglia di bronzo e nel secondo tempo risponde con le sue armi segnando ben 4 reti. Stesso copione nel terzo tempo, l’ultimo dello straordinario percorso di Coppa Italia della ChanceBet Canalicchio. Da applausi l’ultimo dei 4 gol di Alan che dalla sua metà campo conclude in porta battendo Carpita con una traiettoria velenosa. Solo applausi per lui e per la ChanceBet che conclude con una sconfitta, ma con tanto orgoglio per il percorso fatto e per lo storico quarto posto conquistato in questa competizione.

Viareggio – ChanceBet Canalicchio 10-4 (3-1; 4-1; 4-2)

Viareggio: Carpita, Pacini, Cinquini, Spacca, Anderson, Marinai, Remedi, Capo, Gori, Gemignani, Bryan, D’Onofrio. All: Santini

Chancebet Canalicchio: Soria, Di Benedetto, Comello, Orlando, Bonanno, Rafinha, Alan, Lo Giudice, Tedeschi, Grasso, Calmon, Ardizzone. All: Giuffrida 

Arbitri: Mancini (Ancona), Innaurato (Lanciano), Nube (Mestre)

Reti: 4’ pt Spacca (V), 8’ pt Remedi (V), 10’ pt Gemignani (V), 11’ pt Alan (CC); 4’ st Marinai (V), 5’ st Alan (CC), 6’ st Capo (V), 8’ st Bryan (V), 9’ Remedi (V); 1’ tt Alan (CC), 7’ tt Gemignani (V), 8’ tt Alan (CC), 8’ tt Cinquini (V), 10’ tt Gori (V)